Partner

Banner

Login



La storia PDF Stampa E-mail

ADGS Canottieri Voltri: da vent’anni sulla cresta dell’onda

L’Associazione Dilettantistica Gruppo Sportivo (ADGS) Canottieri Voltri, opera nell’estremo ponente genovese da circa un ventennio, con lo scopo di divulgare la pratica dello sport, dei valori dell’agonismo, del lavoro di squadra e del mantenimento della tradizioni remiere, legate alla disiplina del canottaggio olimpionico, a sedile fisso e del “coastal rowing”, ai giovani di età superiore ai 10 anni: ADGS Canottieri voltri è un’associazione non a scopo di lucro .

Attività Agonistica

La nostra attività si articola lungo tutto il corso dell’anno, differenziandosi in un periodo di preparazione fisiologica e tecnica per quel che riguarda il periodo invernale, che si svolge nella palestra a disposizione degli atleti, in un periodo di preparazione alle competizioni e nelle competizioni stesse,  raggruppate sopratutto nel periodo estivo. Per le ultime due fasi si abbandona quasi completamente il lavoro a terra, spostandosi sulle imbarcazioni della società, con un carico di allenamento che varia sulla base degli impegni e della maturazione psico-fisica dell'atleta. La nostra società partecipa attualmente a gare organizzate della Federazione Italiana Canottaggio FIC (www.canottaggio.org) e dalla Federazione Italiana a Sedile Fisso FICSF (www.ficsf.it) nelle imbarcazioni elba/lariana (più specialità) e gozzo nazionale.


Mantenimento delle tradizioni storiche

Il carattere agonistico, ma anche storico, del canottaggio a sedile fisso ci induce ogni anno a partecipare ai vari “palii marinari”, organizzati da città remiere liguri e non, con l’imbarcazione del gozzo nazionale. Queste manifestazioni oltre a rappresentare validi banchi di prova per i Campionati Italiani,  sono ottime occasioni per mettersi in luce di fronte ad un folto pubblico richiamato da queste iniziative  ed alla presenza dei mass media non solo locali ma anche nazionali. Tra queste manifestazioni citiamo i palii di Noli, di Finale Ligure, ed i tre palii genovesi “di ponente”, “di levante” ed il celeberrimo “Palio di San Pietro - città di Genova”, nel quale i nostri ragazzi dal 2009 al 2012 hanno riscritto la storia del canottaggio voltrese e quella del palio marinaro genovese con due titoli di campioni (2010 e 2012) e due terzi posti (2009 e 2011), che eleggono di diritto la società ai vertici del canottaggio ligure a sedile fisso.
Risultati
Nel corso della sua ventennale esperienza, la Canottieri Voltri ha avuto modo di prendere parte a tutti i campionati regionali disputati dal 1986 ad oggi, e a ben 15 campionati italiani assoluti (CIA) del canottaggio a sedile fisso, annoverando successi e piazzamenti di prestigio, tra i quali certamente spiccano due medaglie di bronzo conquistate nel 1995 e nel 1997 ai campionati italiani di Corgeno ed Eupilio.
Più recentemente, nel corso delle ultime stagioni, i nostri equipaggi seniores sono sempre riusciti a raggiungere le finali dei campionati italiani assoluti di specialità 4 di punta, realizzando nel 2009 e nel 2011 rispettivamente un 5o ed un 4o piazzamento assoluto alle finalissime.
Settore giovanile e scolastico
La nuova dirigenza ed il settore tecnico supportano e promuovono la diffusione della disciplina sportiva del Remo dai ragazzi tra gli 11ed i 21 anni (categorie esordienti, allievi, cadetti, ragazzi ed juniores) sia nel periodo invernale, presso le strutture della società in piazza Nicolò da voltri 1, orientate all'acquisizione dei movimenti della voga, al potenziamento muscolare oriientato allo specifico momento di crescita adolescenziale, ed al potenziamento della capacita aerobica, sia nel periodo estivo, in cui l'allenamento viene spostato in mare presso il centro remiero di Genova Pra, dove i ragazzi preparano gli equipaggi ad uno due o quattro vogatori per le varie competizioni regionali nazionali ed i campionati italiani.
Iscrizioni ed informazioni per i giovani vogatori
Per cominciare la pratica del canottaggio, e' sufficiente una gran dose di entusiasmo, aver voglia di divertirsi in gruppo, avere voglia di fare squadra ed un grande amore per il mare. E' necessario essere in grado di saper nuotare quel tanto che basta per rimanere a galla(solo precauzionalmente), tutto il resto si impara insieme agli istruttori. E come materiale, una maglietta per remare ed una di ricambio, associati ad un paio di pantaloncini, meglio se aderenti, saranno l'abbigliamento per cominciare questa avventura.
La squadra giovanile si vede di norma 3 volte alla settimana, soprattutto nel periodo estivo, solitamente nel primo pomeriggio in modo da avere la seconda parte del pomeriggio libera per lo studio e gli altri impegni dei nostri ragazzi. Non c'e limite al numero di volte in cui ci si puo allenare con le nostre attrezzature, una volta presa un po' di autonomia, e l'impegno non e' così gravoso, essendo le sedute di allenamento di circa 1 ora, 1 ora e mezza massimo.
L'iscrizione viene perfezionata SOLTANTO dopo che il ragazzo ed i genitori siano convinti che la pratica sportiva del canottaggio sia di assoluto gradimento. Un certificato di idoneità alla pratica agonistica del canottaggio diventerà fondamentale per perfezionare l'iscrizione.
Ma quanto costa fare canottaggio? Circa 15 euro al mese...tutto incluso...
Il costo annuale e' di 200 euro comprensivo di tesseramento alle federazioni sportive, assicurazioni ed utilizzo di tutte le strutture e servizi della società, di norma divise in due tranches di euro 100 da versare nel primo semestre e nel secondo semestre, per non gravare sul bilancio familiare. La cifra e' omni-comprensiva di tutti i costi di iscrizione alle gare, i trasferimenti nelle gare fuori Genova nonché vitto ed alloggio per i campionati italiani di norma disputati a settembre nel nord-Italia. Riduzioni della quota sono previste qualora il ragazzo entri ad anno solare già cominciato. Il perche di una quota così bassa rispetto ad altre società e ad altri sport e' dovuta al fatto che il consiglio ed i soci partecipano alla società come volontari, essendo da statuto la nostra società un'ente non a scopo lucrativo, e la società si fa carico di tutte le spese necessarie al perseguimento dello scopo associativo: praticare lo sport del Remo.
Quello che preme alla società e' di diffondere la passione nei confronti di questo sport stupendo, troppo poco considerato in un contesto territoriale quale quello genovese, che sta pero vivendo in questo momento storico di crisi un "rinascimento" dimostrato anche dai numeri: circa 20 sono gli atleti tra giovanili e prima squadra tesserati per la stagione 2012.
Qualora il ragazzo, una volta iscritto, decida di partecipare di comune accordo con tecnico ed i genitori alle gare, sarà necessario l'acquisto del materiale sociale (borsa, body da gara, tuta sociale e polo di rappresentanza) allo stesso prezzo di acquisto dei fornitori: anche in questo caso, la società non ha interessi lucrativi nella vendita dei materiali sociali, ma si fa garante che i prezzi di acquisto dei materiali sia del minor impatto possibile.

Visibilità
L’attività del canottaggio, sebbene non catalizzi costantemente l’attenzione di pubblico e di media come altri sport maggiori, riscuote un deciso interesse ed una forte partecipazione in corrispondenza di alcuni appuntamenti fissi, quali i palii di Genova ed i campionati italiani assoluti: questo comporta per la nostra società spazi significativi sui canali di comunicazioni tradizionali (giornali, locandine, televisioni) e multimediali (rubriche giornali, canale youtube, sito della federazione di canottaggio).
A testimonianza di quanto riportato, grazie ai risultati agonistici ottenuti nell’ultima stagione, la nostra società ha trovato menzioni e foto su media quali Il Secolo XIX, Il corriere Mercantile, La gazzetta del Lunedì, Il Giornale, le emittenti televisive nazionali Rai 3, Rai Sport +, che ha presentato uno speciale sulle finali dei Campionati italiani assoluti a cui i nostri equipaggi hanno partecipato, le emittenti televisive locali Primocanale e Telegenova, sul quale è andato anche in onda uno speciale in prima serata in occasione del palio di San Pietro.
La società gestisce inoltre un canale multimediale proprietario su youtube (www.youtube.it/canottierivoltri) nel quale vengono pubblicati i video e gli speciali sulle gare a cui la nostra società ha partecipato che vanta, ad oggi, circa 2500 visite, una galleria fotografica “web-album” (http://picasaweb.google.it/canottierivoltri) e sta sviluppando internamente un sito internet volto a sponsorizzare l’attività della società e valorizzare i nostri sponsor.
 

ADGS Canottieri Voltri  -  Piazza Nicolò da Voltri (lato mare), 16158 Genova  -  info@canottierivoltri.it  -  PI: 92016930106