Partner

Banner

Login



Triplete....Campioni di Genova 2013!!! PDF Stampa E-mail

Genova, 1 Luglio 2013

A distanza di 12 mesi la Canottieri Voltri, dopo le cocenti delusioni del Palio del Levante (eliminati in batteria) e del Palio del Ponente (gozzo rovesciato da una mareggiata), i ragazzi della Canottieri Voltri sono risuciti finalmente a dimostrare la reale forza dell'equipaggio dopo più di 9 mesi tra palestra e mare nella gara più importante di Genova: il 58° Palio di San Pietro.

(foto Davide Pambianchi www.davidepambianchi.it ©reserved)

Nella batteria numero 2, in acqua contro gli acerrimi nemici, sportivamente parlando, del Sturla-Vernazzola (CS Urania) e del Nervi (SS Murcarolo) esattamente come un anno fa, ovvero una finale anticipata. Passano solo i primi due. Voltri e Sturla a braccetto lungo tutto il percorso chiudono la questione prima del terzo giro di boa, lasciando un paio di barche luce tra sè e il gozzo arancione dei ragazzi di Stefano Melegari.

Occasione questa per "odorarsi": Urania che partiva con la convinzione, e diciamocela tutta, la speranza di molti organi di stampa, istituzionali e anche membri della Federazione Italiana di Canottaggio a sedile fisso, che fino al giorno prima, in occasione della presentazione al museo galata del 58° palio remiero, avevano espresso il loro parere positivo verso il ritorno sulla spiaggia levantina del trofeo Andrea Doria.

 

 

 

(foto Davide Pambianchi www.davidepambianchi.it ©reserved)

C'è da dire che con le vittorie dei palii di levante e ponente, Sturla rappresentava forse l'unica seria minaccia di vittoria, ma vista la sorte avversa che ha imperversato i ragazzi di Agostino Bignone, di tutto ci si poteva aspettare.

Ma San Pietro è uan sfida a se. Una sfida nella sfida: a colpi di remi, di botte e risposta sui social network nei quali si scrive e si "twitta" la propria rivalità, e troppo spesso l'arroganza e le convinzioni degli avversari non fanno altro che rendere i ragazzi di Voltri più determinati a ricordare CHI detiene il trofeo cittadino dal 2012.

(foto Larepubblica.it ©reserved)

E così una finale da urlo, terminata in 8.46 con mare non esattamente piatto, nella quale sin dalle prime palate il gozzo verde si porta in avanti, di misura, dallo Sturla, che lo segue fino all'ultimo giro di boa. Giri non perfetti ma passo di gara e vogata portata da Luca, Mario, Dario e Luca in maniera perfetta. Erika esegue i giri di boa alla perfezione. Quando siamo al terzo giro di boa, con nemmeno una barca di luce di vantaggio, parte il serrate del capovoga Mario Venzano che non fa altro che confermare quanto di più bello, potente ed esplosivo possa essere espresso su una barca come il gozzo. I colpi del passo gara, tenuti intorno ai 36, ora sono 38/40 e Sturla non si avvicina più, rimane li, con un "poppa-prua" abbondante fino alla fine, quando di potenza, di voglia, di intensità il gozzo verde sfreccia come una Ferrari sul traguardo dinanzi ai Bagni San Nazaro, tra il tripudio del pubblico che esulta per la vittoria del nostro equipaggio,.

Numeri da brivido: 3° palio di San Pietro vinto in 4 anni, che sommati ai due terzi posti di 2009 e 2011 fanno 5 podi consecutivi.

Il palmares personale dei ragazzi di arricchisce: primo successo da allenatore per Agostino "Ago" Bignone che come atleta ne aveva vinti ben 14, 5 per Mario Venzano vinti tra Voltri (2) Sestri e Multedo, 3 a testa per Luca Altomani e Dario Ferrando, tutti i titoli vinti da Voltri, e prima sorpresa per Luca Ponta e la timoniera Erika Rusca.

In questi 3 successi, questo "triplete" per fare il verso a chi credeva di vincere a mani bassi palii di levante ponente e San Pietro, hanno preso parte in 5 anni 5 equipaggi diversi, con 7 persone che hanno vinto il palio almeno una volta.

Luca Altomani, Dario Ferrando 3 volte

Mario Venzano 2 volte

Ruggero Gatti, Daniele Siviero, Claudio Bozzano e Luca Ponta 1 volta

 

Lacrime alla fine per mister Agostino, oggi in onda su radio 19, con dedica per la sua "prima" da allenatore dedicata all'indimenticato papà e maestro "Pino" che da lassù ha guidato il gozzo verde di Voltri dinanzi a tutti. Interviste ed articoli di Secolo XIX Corriere Mercantile, diretta della finale su primocanale, interviste di Secolo XIX, TG regionale, liguriasport magazine...

Una bella soddisfazione. Si riparte da martedì, dopo un giorno di riposo, spostano adesso l'asticella sui prossimi appuntamenti di Livorno e dei reigonali in linea di gozzo. Poi sarà una breve vacanza e si ripartirà verso i campionati italiani assoluti: è arrivato il momento di crescere!

ALBO D'ORO

1955 Sampierdarena
1956 Boccadasse
1957 Sampierdarena
1958 sospeso
1959 Boccadasse
1960 Boccadasse
1961 sospeso
1962 Sestri Ponente
1963 Sampierdarena
1964 Sestri Ponente
1965 Sestri Ponente
1966 Sestri Ponente
1967 Sestri Ponente
1968 Sestri Ponente
1969 Boccadasse
1970 Sestri Ponente
1971 Sestri Ponente
1972 Sestri Ponente
1973 Sestri Ponente
1974 sospeso
1975 Multedo
1976 Sestri Ponente
1977 Sestri Ponente
1978 Sestri Ponente
1979 Multedo
1980 Sestri Ponente
1981 Pra’
1982 sospeso
1983 Sturla
1984 Pra’
1985 Pra’
1986 Pra’
1987 Sestri Ponente
1988 Sampierdarena
1989 Pra’
1990 Pra’
1991 Pra’
1992 Pra’
1993 Pra’
1994 Pra’
1995 Pra’
1996 Pra’
1997 Pra’
1998 Nervi
1999 Multedo
2000 Multedo
2001 Multedo
2002 Quinto
2003 Sestri Ponente
2004 Sestri Ponente
2005 Sampierdarena
2006 Quinto
2007 non disputato
2008 Nervi
2009 Quinto
2010 Voltri
2011 Vernazzola
2012 Voltri
2013 Voltri

CLASSIFICA TITOLI


Sestri                 17
Pra                    13
Sampierdarena    5
Multedo             5
Boccadasse        4
Quinto              3
Voltri               3
Nervi                 2
Sturla                2

 

ADGS Canottieri Voltri  -  Piazza Nicolò da Voltri (lato mare), 16158 Genova  -  info@canottierivoltri.it  -  PI: 92016930106